ALLA RICERCA DI TE

Vorrei essere un piccolo pensiero annidato nel tuo cervello, nascosto, impossibile da cancellare, impossibile da dimenticare nascosto tra i miliardi di cellule nervose.Un pensiero che non è un'ossessione, come una scarica elettrica che parte ogni tanto e raggiunge il cuore.Un emozione elettrica. Una scossa di felicità.Per farti sentire vivo.

Vorrei essere una piccola particella di ossigeno e anche una piccola particella di anidride carbonica per poter entrare. Per farti respirare.Uscire e poi di nuovo rientrare.

Vorrei essere una goccia d'acqua che puoi bere.Che momentaneamente ti fa dissetare. Che vuoi ancora e ancora e ancora. Una piccola goccia trasparente all'apparenza così inutile eppure così necessaria.

Vorrei essere una goccia d'acqua che può scendere lungo la tua schiena indisturbata.Per poter sentire ogni imperfezione della tua pelle. 

Vorrei essere un raggio di sole che serve a scaldare. Che serve ad illuminare. Che serve a nutrire. 

Vorrei essere…e vorrei che tu fossi tutte queste cose per me.

Ma prima di tutto vorrei avere l'olfatto di un segugio. Per riuscire a trovare il cervello dove annidarmi, il sangue dove entrare, la gola da dissetare, la schiena su cui scivolare, la pelle da riscaldare. Il Cuore da far battere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...