LETTERA ALLA ME STESSA DI UN FUTURO NON MOLTO LONTANO

C'è scritto lettera a me stessa. A quella del futuro. Chi ti ha detto di leggere?!Utente curioso!:)

Cara Federica,

chissà che cosa stai combinando in questo momento. Chissà come la tua vita è cambiata da quando ho scritto questa lettera. Chissà se ti è rimasto qualche amico di quelli vecchi o hai fatto piazza pulita. Chissà dove vivi, se hai già dei bambini. Che lavoro fai?Sei contenta di quello che sei diventata?E come stai?
Ti scrivo solo perchè vorrei che a distanza di anni, nonostante io ancora non sappia se sei felice o meno, soddisfatta o meno (e neanche se splinder funziona ancora…e neanche se stai ancora scrivendo da qualche parte su qualche pagina virtuale)vorrei che tu ricordassi questo periodo della tua vita. Quello in cui hai deciso di curarti e hai passato sei mesi fra pastiglie e punture.Vorrei che ti ricordassi la prima volta che hai letto negativo.Vorrei che ti ricordassi la voglia di avventura. Vorrei che ti ricordassi la voglia di imparare e migliorarsi sempre..Vorrei che tu ricordassi la serata passata a leggere a Mattia almeno 6 volte sul divano la storia di tina tigrotta e leonardo leopardo. I primi sorrisi della piccola Anna. Un gelato mangiato con Ori e Gabri.Le domeniche al mare di puro relax con mamma. Vorrei che ti ricordassi di quella quasi giornata a Muggia con Pier. Vorrei che ti ricordassi la sensazione che hai provato quando hai rivisto Albin e hai scoperto che l'amicizia è bella. Vorrei che ti ricordassi di Carla e del piccolo Riccardo. Vorrei che ti ricordassi di quando hai pianto perchè qualcuno ti ha ferito. Vorrei che ti ricordassi di quanto tu hai ferito qualcuno. Vorrei che ti ricordassi di quando ti sei lasciata andare e sei stata bene. Vorrei che ti ricordassi si quando ti sei lasciata andare e hai combinato un casino. Vorrei che ti ricordassi del Natale che è appena passato. E del capodanno dalle risate mate bevendo coca cola.Vorrei che ti ricordassi di coloro che ti sono accanto adesso in questo momento in cui io sto scrivendo con la speranza che lo siano ancora. Voglio ricordare ora queste sensazioni e sperare che tu le stia ricordando anche nel tuo futuro perchè le persone che mi circondano ora sono quelle che voglio nel mio futuro. Sono quelle che spero siano ancora lì con te. E se così non fosse non è per loro volontà. Ma è per colpa tua. Vorrei che ti ricordassi di essere meno istintiva a volte. Vorrei che ti ricordassi di fidarti di più delle persone. Vorrei che ti ricordassi di imparare a tenere la bocca chiusa ogni tanto. O almeno vorrei che ti ricordassi di contare fino a 1000 prima di parlare. Per veder se ne vale davvero la pena. Vorrei che ti ricordassi di vivere la vita giorno per giorno. Vorrei che ti ricordassi la promessa che hai fatto oggi. Che io ho fatto oggi.Prometto.Ricordalo. Sempre!

Annunci

4 pensieri su “LETTERA ALLA ME STESSA DI UN FUTURO NON MOLTO LONTANO

  1. Mah..alcuni lo dicono. Ma a volte non mi sembra per niente di esserlo. A volte faccio delle cose o dico dell cose che mi rendo conto non sono cose pioi così belle da dire e/o da fare eppure….mi capita di essere troppo impulsiva, di lasciarmi prender dall'emozione del momento.E a volte mi capita invece di essere così fragile…mi capita di sentire la necessità di qualcuno che mi dimostri affetto…di un abbraccio, di una parola gentile…Sono un po' un casino secondo me!:)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...