LA GIUSTA VIA DI MEZZO

Qual è la giusta via di mezzo?Come si fa a decidere di fare qualcosa che vuoi fare senza fare soffrire chi sta vicino a te?Come si fa a decidere della tua vita tenendo conto che non sei solo, anche quando sei solo. Che c'è qualcuno che ride con te e per te e piange con te e per te. Che ogni tua azione ha una conseguenza. Buona o Cattiva. Che è vero che la vita è tua ma è anche vero che nonostante la vita sia tua ci sono delle persone che ruotano intorno alla tua sfera vitale. Che una decisione presa da te per te può seppur involontariamente cambiare la vita di qualcuno. Come si fa a decidere cosa fare?Sto pensando….e se mi si presentasse veramente l'occasione per andare via da qui?per fare quello che vorrei fare?Anche se fare quello che vorrei fare potrebbe significare cambiare la mia routine quotidiana. Significherebbe vedere di meno le persone che amo. Non sarebbe più difficile solo per me. La mia scelta andrebbe a influenzare anche le vite di chi mi sta intorno. Lo so. Perchè è già successo. Ma è vero anche che non si può sempre accontentare tutti. Credo che sia necessario per stare bene con se stessi e con gli altri scegliere ciò che noi riteniamo giusto per noi. Non fregandocene degli altri però anzi, venendogli incontro, cercando il giusto compromesso, la giusta via di mezzo. Ma qual è la giusta via di mezzo?esiste?E' vero che chi ti vuole bene è felice per te ma non vuol dire automaticamente che chi ti vuole bene non soffra per la tua mancanza. Ma non si può neanche rinunciare ad un sogno. Non si può perchè rinunciare a qualcosa che è parte di te significherebbe con il tempo rimpiangere un tempo passato. E la vita non si può vivere con rimpianti o rimorsi. La vita va vissuta. Va vissuta con coraggio senza nascondersi dietro a scuse. Avere il coraggio delle proprie azioni anche quando queste azioni potrebbero portare a tempi bui.Ma poi arriva sempre il momento in cui qualcuno tende una mano. Arriva il momento in cui puoi finalmente risalire la china ed essere felice. Poter gridare a voce alta che stai vivendo la vita che vuoi. La vita che hai sempre sognato. Senza dover rimpiangere quando ormai è troppo tardi cose che avresti voluto fare e che non hai mai avuto il coraggio di fare. Forse il giusto compromesso sta nel soffrire da entrambi i lati. Una sofferenza momentanea. Una mancanza necessaria. Necessaria per riuscire a raggiungere quell'obiettivo che ti porti dietro da anni. Quel sogno che popola la tua mente da molte notti. Arrivare a dire finalmente ce l'ho fatta. Sono felice. Anche quando felice al 100% non lo sei. Perchè forse la felicità al 100% non esiste. Non esiste perchè se vanno bene le cose da una parte c'è sempre qualcosa che non ci piace dall'altro. La felicità è questione di sapersi accontentare delle piccole cose che la vita ci ha donato. Ma a volte le piccole cose non riescono ad essere abbastanza. A volte senti il bisogno di avere di più A volte senti il bisogno di metterti in gioco. Perchè è la tua vita. A volte bisogna oltrepassare il limite. Bisogna tendere la corda. Per realizzare qualcosa che ti serve. Che non è semplicemente un capriccio. Per poi tornare indietro. Tornare nei posti che amo e che ho sempre amato. Per rivedere volti a me cari. Per essere di nuovo felice. Ma la giusta via di mezzo qual è?

ASSENZA

Annunci

Un pensiero su “LA GIUSTA VIA DI MEZZO

  1. è impossibile accontentare tutti ma comunque hai ragione te: la vita va vissuta, credimi. parola di uno che non ha ancora iniziato a farlo. un bacionissimo e un abbraccione forte forte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...