ARIA NEI POLMONI

Ti dicono "Vivi laVita"..magari pure attimo per attimo. Altri invece se ne escono con un Carpe Diem. E io ho provato a fare quello che frasi fatte che mi sono sempre sembrate sensate, e lo sembrano tutt'ora, consigliavano di fare. Ma tutte le volte che mi sono buttatta, tutte le volte che ho colto l'attimo, tutte volte che ho vissuto, che mi sono messa in gioco consapevole che non era la scelta migliore, che avrei potuto rimanere scottata, tutte le volte che ho deciso di ascoltare il mio cuore, le emozioni, l'istinto, tutte le volte sono rimasta ferita. E sono io quella che ha inferto il colpo. Solo io. Si può decidere di non amare? Forse si può decidere solo di vivere il momento  o di evitarlo. Consapevoli comunque che prima o poi arriverà il momento in cui dovrai affrontare la realtà. E soffrire. Certo, manca la parte bella. Quella tutta rose e fiori e vissero tutti felici e contenti. Ma per me quella parte rimane ancora un finale da film. Ci credo. Fortemente.Ci spero. Per ora però, mi lecco le ferite e basta. Per qualcosa che ho deciso io di vivere. Per qulcosa di cui ho perso il controllo. Non mi sento triste e abbandonata, mi sento solo sfortunata. Se mi passate il termine. Mi sento arrabbiata con questa cazzo di vita che non mi ha dato altro fino ad ora persone che mi hanno detto che mi vogliono bene ma che la loro strada è già delineata e io posso farne parte, certo, ma non nel modo in cui vorrei farne parte. Mi ha dato persone che non hanno avuto nemmeno il coraggio di guardarmi negli occhi quando ho detto loro che il mio non era solo affetto ma andava oltre. Persone che anzi, hanno fatto finta di niente. Mi ha dato persone che continuano a dirmi che mi vogliono bene ma quando il mio era amore loro non si accorgevano neanche di me. Anzi, ne approfittavano. E io scema, ho passato ore su di un treno solo per strare pochi minuti con qualcuno che non mi meritava. Non mi meritava semplicemente perchè non si dovrebbe passare del tempo con qualcuno che ami e che non ti ricambia perchè l'unica cosa che puoi ottenere è dolore. Poi arriva un momento in cui ti accorgi che i pensieri sono cambiati. Che il chiodo fisso non c'è più. Arriva il momento in ci senti finalmente aria nei polmoni. E il cuore non ti fa più male. Non riesci più a distinguere ogni singola fibra perchè finalmente hanno smesso di fare male. E' in quel momento che puoi ricominciare con quel qualcuno. Puoi andare avanti. Consapevole che le cose non saranno più come prima perchè tu non sei più come prima. Non sono dura perchè mi piace allonatare il prossimo sono dura perchè sono stufa di aprirmi ogni volta a persone che un giorno se ne escono con un " scusa ma è meglio se siamo amici io te" quando l'unica cosa che vorresti è passare il resto della tua vita con quella persona. Perchè dovrei essere giudicata male per un atteggiamento che è solo una barriera, uno scudo che uso per evitare di essere ferita nuovamente? Potrei rimanere quella che sono, come una castagna nel suo riccio, e perdere potenziali amici o burrarmi e rischiare.Il vantaggio non c'è mai. Ma sono consapevole del fatto che se qualcuno è un Amico vero, non rinuncerà  a starmi vicino solo perchè posso pungere. Così come nel momento in cui decidessi di buttarmi non correrei alcun rischio con quella persona. E' troppo facile dire che bisgna buttarsi con la vita degli altri però. Io sto cercando di migliorare. Sto cercando di aggiustare certe cose che non vanno. Sto cercando di farmi del bene. Quello che vorrei in questo momento è però un po' di pace. Un po' di tranqullità. Vorrei sentire finalmente l'aria nei polmoni.

Annunci

2 pensieri su “ARIA NEI POLMONI

  1. riuscire ad attirare l'attenzione di persone a cui teniamo è la cosa più difficile perchè spesso si vivono sentimenti a senso unico. Io ne ho ogni giorno spempre più la conferma. E quindi mi sono rassegnato perchè se tu dai 100 queste persone vedono addirittura un fastidio. Ma al tempo stesso noi siamo oggetto di attenzioni da parte di persone che non ci interessano e quindi siamo tutti sulla stessa barca. Che si tratti di amore, di amicizia non cambia nulla…. o si è fortunati oppure no. C'è che fa ricadere gli insuccessi sugli altri, chi su se stesso. E' tutta una situazione di sentimenti stile junk food. Non c'è tempo di scoprire le persone. Si vuole tutto e subito e non si ha la pazienza di verificare se forse, si è giudicata una persona troppo in fretta. Mode sfogo off scusa (è uno sfogo generico neh, nulla contro di te). un abbraccio

  2. sono consapevole del fatto che come a me piace qualcuno anche io piaccio a qualcuno. E magari sono io che dico di no. Però allo stesso tempo non capisco perchè vedo amiche che non fanno in tempo a mollarsi con qualcuno che giù hanno un altro mentre io devo sempre pensare.

    C'è qualcosa che non va. Porbabilmente in me. Sono la prima a pensarlo.

    E sinceramente la cosa adesso inizia a stufare!!!!

    Noi siamo gli artefici della nostra vita, noi con le nostre azioni. Però a volte è come se mi mancasse la vera occasione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...