DESTINO

Un Amico ieri sera mi ha detto che mi ha riletto. E così ho fatto anche io oggi. Ho letto un post in particolare, quello in cui si parlava di lui.Di quando l'ho conosciuto, del fatto che ci fosse questa forza misteriosa, questo desiderio per cui volevo, e voglio tutt'ora che lui mi consideri una bella persona. Non lo so perchè, forse perchè io ho una grande considerazione di questa persona. Lo ritengo un Amico. Una persona di famiglia. Qualcuno a cui non sono disposta a rinunciare. E quindi voglio essere quello che lui è per me. E' strano. Perchè di base non me ne è mai interessato niete di quello che pensano gli altri. Forse all'inizio, quando ero più piccola, inesperta, quando non capivo ancora che in realtà quello che la gente pensa non ha importanza. Che si vive meglio facendo quello che si sente senza dover per forza imbrigliarsi in atteggiamenti che non si addicono a quello che è il nostro modo di vedere le cose, di vivere la vita pienamente. A me basta sapere che ci sono quelle poche persone che io considero Amici, e la mia famiglia  che mi vogliono bene e che sanno che io per loro ci sono per stare bene. Perchè questa è una cosa che ripeto da anni, la Vita è solo una e non si può sprecarla facendo qualcosa che non vogliamo fare solo perchè lo consideriamo giusto perchè la gente dice che è giusto. E allora sto vivendo quello che sto vivendo. Ho deciso di rischiare. All'inizio era diverso. Ma non è poi così diverso da come è ora. I pensieri che scorrono nella mia mente sono gli stessi di quasi due anni fa. E' cresciuto il sentimento che mi lega a questa persona, a Te. La fiducia. Ma il desiderio di conoscerti non è mai cessato e nemmeno il desiderio che tu conosca me. Ho deciso che voglio piacerti. Piacerti nel senso che voglio semplicemente che tu abbia una buona considerazione di me. Come quella che  ho tutt'ora io per te.Voglio  solo risultarti intelligente, simpatica, in gamba. Voglio che la stima sia reciproca. Ho ottenuto quello che voglio. Sto lottando per tenerlo.Come allora, non ho mai pensato a discorsi, frasi, sms, parole che non possono essere dette.Ho preso quello che è venuto. E quello che è venuto è sicuramente più di quello che mi aspettavo ma in un certo senso le aspettative sono le stesse perchè conosco i miei limiti.E come allora  ho avuto  e sto avendo più di quello che pensavo si potesse avere. Certo non è stato facile e non lo è nemmeno ora. Perchè a volta anche non volendo nasce un senso di tristezza. Non sogno ad occhi aperti situazioni che non posso vivere ma mi capita di pensare. Penso soprattutto al perchè di tutto questo. Ci deve essere un motivo se nella mia vita il destino ha voluto che io ti conoscessi. Non credo che sia tutto voluto dal fato ma a volte, certe situazioni e soprattutto certe persone che conosciamo devono avere un significato. Tutta questa sofferenza che capita di vivere e questa consapevolezza di quello che non potrà mai essere deve avere un perchè. Se non sono riuscita ad allontanarmi, a trattenermi, se ho aperto la porta anche se non c'era nessun motivo per farlo se non questa forza misteriosa che mi attraeva e questo desiderio di conoscerti ci deve essere un motivo. Forse è solo un momento. Un primo passo. Forse è solo l'inizio. Io spero, che prima o poi tuto questo si evolva. Spero che prima o poi potremmo veramente vivere quel momento seduti in quel ristorante a quel tavolo a mangiare pesce circondati dale nostre famiglie. Lo spero perchè voglio credere che tutto questo ha un significato. E comunque non ho nessuna intenzione di smagnetizzare la calamita!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...