KAMIKAZE

Un Kamikaze. Mi sento un po’ così. Anche se è una parola un po’ forte. Ma in qualche modo rende l’idea. Sto bene. Un po’ come dicevo nel post precedente. Libera, senza pensieri. Mi domando però: raramente nella vita mi è capitato di non avere pensieri per la testa. Di non pensare a qualcuno in particolare. Quando mi piaceva qualcuno e quello non mi filava. Oppure quando mi piaceva qualcuno e quel sentimento veniva ricambiato. La mia mente non è mai stata sgombra così come non lo è mai stata la mia vita. Eppure adesso sono in una specie di limbo. In un posto dove non mi era mai capitato di stare. E sto bene. Ma mi domando se quello che mi sta passando per la testa sia bene. Sto facendo strage di persone. Non nel senso reale. Nel senso metaforico. Sto analizzando quelle che sono le persone che mi circondano e i sentimenti che mi legano a quelle persone. E sto valutando. Soppesando. Sto cercando di no farlo ma sono in uno stato tale per cui non lascio spazio a errori. Sono in uno stato tale per cui non ho bisogno di nessuno e questo mi piace ma allo stesso tempo questo mi preoccupa perché sono consapevole che i rapporti più fragili potrebbero spezzarsi. E io non recupererei nulla, perché non ne ho bisogno. Mi preoccupa il fatto che adesso è così ma se fra qualche mese, giorno, anno dovesse essere come prima non riesco a capire se quello che accade adesso potrebbe avere conseguenze poco piacevoli in futuro. Cosa accadrebbe se troncassi un amicizia con una amica adesso e poi mi accorgessi fra qualche mese che magari ho sbagliato? Solo perché non abbiamo bisogno di qualcuno questo non significa che dobbiamo allontanarlo. In fondo al mondo non siamo tutti amici, ci sono anche conoscenze. Ma magari invece è solo una scrematura per capire ancora meglio cosa voglio….ho un po’ di dubbi. E allo stesso tempo temo. Sto cercando di trattenermi. Sto cercando di non fare cose di cui potrei pentirmi. Ma allo stesso tempo sono sicura che se è così che sta andando è perché ne ho bisogno. Spero di avere pazienza e che abbiano pazienza. Credo che qualcuno abbiamo fatto traboccare la famosa goccia. E’ per quello che adesso ho bisogno solo di svuotare il bicchiere.

Annunci

Un pensiero su “KAMIKAZE

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...