SESSO E ZEN

Non chiedetemi come (e nemmeno perchè) ma ho trovato questo ariticolo. Lo posto, ovviamente perchè fa parte della cultura cinese e me piace la cultura cinese (e non solo quella) perchè mi incuriosice sta storia del NON DISPERDERE IL JING  e poi perchè sono sicura (come qualcuno mi ha fatto notare) che dopo questo post le mie visite incrementeranno di sicuro ( cosa non bisogna fare per un po’ di notorietà) o perderò tutti i lettori perchè mi considereranno pazza…ai posteri l’ardua sentenza!

“Tao vuol dire “La Via” e l ‘insieme delle diverse correnti taoiste mira, attraverso metodiche e tecniche igieniche, dietetiche, corporee e sessuali e raggiungere l’armonia olistica ed arrivare “all’immortalità”. (sarà per questro che molto cinesi arrivano oltre la soglia dei 100?)

Secondo la teoria anatomo-fisiologica taoista la base di tutto sta nell’“energia vitale” (Qi). Infatti il Qi è la forza che è alla base di ogni mutazione dell’Universo, del susseguirsi delle stagioni, della vita e dell’evoluzione dell’individuo. Con esercizi e tecniche specifiche è possibile preservare e nutrire il Qi e non disperderlo inutilmente.

Il mitico Imperatore Giallo ha probabilmente scritto il testo più importante di sessuologia: Il Classico della Signora Bianca. Sono tutte tecniche di Lunga Vita che implicano il concetto di conservare il proprio jing (potenza sessuale o anche seme), per godere in modo pienamente appagante della sessualità.
Proprio dagli antichi maestri taoisti deriva il concetto che le ghiandole sessuali erano il fulcro della procreazione e della forza, della potenza della costruzione della vita. Infatti organi e ghiandole sessuali erano definiti “i fornelli” dove viene riscaldato il Qi. Da qui partirono per rafforzare questi organi e ghiandole ed indirettamente prevenire l’invecchiamento.”

E questa era l’introduzione, adesso passiamo alla pratica. Anzi, passate voi uomini che leggete (evidentemente le donne sono destinate a morire giovani in Cina…)

Rifacendoci alla sessuologia taoista, il pene in un uomo cresce per tutta la vita, anche se non è fondamentale la dimensione quanto la sua forma a fungo (glande grosso ed asta stretta) e l’adattabilità alla vagina.

Premere con forza dalla base fino al glande, premere poi sull’asta fino ad ottenere un significativo indurimento.
Utile per mantenere l’erezione >>> seduti con le gambe divaricate fate oscillare il pene tra i muscoli delle cosce.
Questi 3 semplici esercizi modificheranno il pene “a fungo” e permettono di prevenire l’eiaculazione precoce.

Quando il pene è in erezione stimola la prostata che si rigonfia di liquido prostatico fino all’orgasmo e al “gettare fuori” (eiaculazione).
Durante le contrazioni prostatiche pre-orgasmiche viene prelevato la sperma dalle vescichette seminali e le contrazioni normalmente vanno dalle 5 alle 18, 20.

Il seme (jing) contiene la maggior quantità di energia vitale (Qi) ed anche recenti studi hanno dimostrato che ha altissimi valori nutrizionali.
Proprio per questo gli antichi taoisti consigliano vivamente di “non disperdere il jing” e di praticare la ritenzione del seme (“gettare dentro”).
Quindi la raccomandazione è di provare orgasmi intensi senza emissione spermatica.

Vediamo come si può emettere all’interno, invece che all’esterno. (se qualcuno prova e ce la fa lo voglio sapere!!!!)
L’Atto: premere con un dito sul punto che è posto fra l’ano e lo scroto, al centro dell’area chiamata perineo.
Questo punto premuto prima dell’orgasmo, fa si che lo sperma non vada verso il canale uretrale per l’espulsione, ma viene riimmesso in circolo e assorbito dal sangue. L’orgasmo si prova ugualmente poiché la prostata si contrae ma il jing non si disperde.”

MA SOPRATTUTT RICORDATE INFINE CHE “Se riuscite a fare l’amore cento volte senza eiaculare vivrete lunga vita”.

Ecco, l’ho scritto anche per il vostro bene!!!!mi raccomandano, iniziate a contare! 🙂

…adesso voglio capire se anche per le donne è prevista in qualche modo lunga vita però….

Annunci

2 pensieri su “SESSO E ZEN

    1. eh già cosa vuoi aspettarti da coloro che dicono: “quando arrivi a casa picchia tua moglie, tu non sai perchè ma lei sì” 🙂

      comunque io questa discriminazione sugli esercizi solo maschili non la trovo per niente giusta!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...