PUNTI DI VISTA IMPARZIALI

Non so perchè ma stavo pensando a quando ho dovuto traslocare. Eh già, perchè alcuni sono sicura lo sanno (c’è chi ha già commentato il mio primo post su wordpress  ) mentre per altri probabilmente è un novità il fatto che prima di approdare per forza su queste pagine scrivevo su splinder che però ha deciso di chiudere definitivamente. Voi direte chissenefrega, sì, probabilmente anche a me fregherebbe poco ma in realtà questo post vuole essere un po’ un post di ringraziamento a quei nuovi blogger che mi  stanno leggendo, che commentano, che forniscono il loro parere su un post. Non scrivo perchè ho bisogno di essere letta, scrivo perchè ho bisogno di scrivere ma mi piace poter leggere i commenti a qualcosa che ho scritto perchè molte volte c’è da imparare. Perchè a volte si parla di questioni che capitano a tutti prima o poi ed è interessante capire come uno gestirebbe una particolare situazione. E’ interessante avere il parere di qualcuno che non conosci proprio perchè quel parere potrebbe essere la tua salvezza perchè dato da qualcuno che non ha nessun interesse a fregarti od adularti. E’ un punto di vista imparziale e a me piacciono i punti di vista imparziali. Non ero contenta di traslocare perchè traslocare significava perdere quei lettori e anche perchè no quegli amici di penna (o tastiera) che uno si crea con difficoltà durante i mesi passati a digitare lettere su una tastiera virtuale. So che sapete di cosa sto parlando. Gestire un blog non è facile. Non è facile perchè bisogna trovare prima di tutto cose sensate da dire e poi ci vuole costanza. La costanza di aggiornare ogni tanto, la costanza di rispondere a quelli che ti scrivono e anche di visitare le altre pagine, gli altri mondi, le altre vite. Non è obbligatorio ma io personalmente sono convinta che sia un qulcosa che può arricchire le persone. O almeno se non vale per gli altri sicuramente vale per me. Non sono una che fa facilmente amicizia con gli altri, ci metto secoli a chiamare qualcuno Amico e anche con il mondo virtuale ho scoperto che ho dei gusti abbastanza definiti. Non leggo tutti, non commento tutti eppure ci sono delle persone che così come accade nel mondo reale anche nel mondo virtuale in qualche modo riescono a colpirti. E capita quindi che ti ritrovi ancora a distanza di mesi, anni ad effettuare il solito rituale che ti fa stare bene. Apri la tua pagina, vai a vedere se c’è qualche commento, magari aggiorni e poi vai a scoprire che cosa ha riservato la vita agli altri blogger come te.

All’inizio non mi piaceva ma devo dire che wordpress inizia a piacermi. Anche grazie a Voi e non serve che io scriva i vostri nomi perchè tanto so che sapete chi siete! 🙂

Ad multos post! 😉

Annunci

4 pensieri su “PUNTI DI VISTA IMPARZIALI

  1. Come dicevo da qualche altra parte, ho scoperto le potenzialità di wordpress dopo quasi un anno dall’apertura del mio blog.
    Effettivamente hai ragione: magari noi scriviamo per il gusto di farlo, ma la verità è che la cosa migliore di un blog sono le risposte, la partecipazione, i rapporti che si creano attraverso le proprie parole. Ed è questo quello che ho scoperto, tardi, ma l’ho fatto.
    Ed è cambiato tutto.
    Perchè ti fai quattro risate, ti prendi un po’ in giro, commenti a volte solo per far sapere che ci sei, che hai letto, ma spesso capita anche di avere confronti altrimenti impossibili con chi ti conosce davvero, con chi la pensa sempre come te.
    E a quel punto la costanza, la voglia di scrivere sul tuo blog crescono sempre di più, pur scontrandosi con le proprie abitudini e con il mondo “reale” che ci offre sempre meno tempo.

    Termino qui sennò mi dilungo troppo!
    Però sappi che hai scritto ciò che penso anche io, ed è stato molto bello leggerlo.

  2. Ho appena scoperto il tuo blog grazie a orso,ma mi piace molto!:)
    La penso esattamente come voi,n fondo la cosa migliore di un blog non è semplicemente solo scrivere ,ma anche condividere i tuoi pensieri, capire punti di vista differenti,e a volte riuscire a vedere le cose da una diversa prospettiva,il che in certi casi non è affatto un male!
    Un saluto! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...