EPATITE C

Questa mattina leggendo il giornale on line ho trovato un articolo interessante. Su un argomento che mi riguarda da vicino.

L’epatite C.

Forse dovrei dire riguardava anche se in realtà, visto il passato e il tempo che ho passato a curare questa malattia preferisco parlare al presente. A parte per il fatto che io ERO malata di epatite C.

L’ho scoperto per caso. In Cina. 5 anni fa. Ero appena arrivata a Shanghai e vi dovevo restare 6 mesi per studiare e perfezionare la lingua cinese. In Cina però non ti puoi fermare per così tanto tempo se non fai le analisi del sangue, lastre, visite e controlli che accertino che sei sano. O almeno che non puoi nuocere alla salute del popolo cinese. Sembra strano in effetti però se ci pensate i cinesi godono di lunga vita (e non perchè come si dice non viene dichiarata la morte solo per rubare l’identità della persona e magari farla venire in Italia), la mattina i vecchietti sono arzilli al parco, mangiano cose strane ma per lo più è un mangiare sano. E quindi è toccato anche a me farmi certificare.

Sono andata a fare gli esami e dopo qualche giorno mi hanno spedito a casa l’esito. Ho aperto il foglio e alle varie voci malattie infettive ho trovato HCV positivo.

Io neanche sapevo cosa fosse HCV. Positivo? cosa vuole dire? e adesso cosa mi sta succedendo. Ho aperto il computer, ho guardato internet, ho chiamato mamma. Ho pianto. Ancora oggi a distanza di anni ricordo esattamente tutto quello che ho fatto quel giorno. Dove ero, che tempo faceva, cosa indossavo. Cosa mi ha detto mia madre. Tutto è stampato nella mia mente ed è un ricordo indelebile.

Ho fatto qualche esame là, ho vissuto normalmente. Poi sono tornata a casa e sono andata da uno specialista. Ho deciso di curarmi. Perchè l’HCV si può curare. Ho passato 6 mesi fra punture settimanali e 4 pastiglie giornaliere. Ho perso chili, capelli, sono stata stanca, affaticata. Ma non ho mai mollato.

E sono GUARITA. Adesso faccio solo dei controlli annuali, il prossimo lunedì 15.10. ma il Virus non c’è più.

L’articolo diceva questo: Sono almeno un milione e mezzo gli italiani affetti da epatite C cronica, ma solo il 10-15% di loro lo sa: la maggior parte non ha sintomi e convive per decenni con l’infezione senza accorgersi di nulla. Il virus, però, anche se in modo silenzioso, può danneggiare il fegato gravemente.” da Il Corriere  .

La causa? UNA TRASFUZIONE. Sono nata presto. Avevo 7 mesi. E non pesavo neanche 2 kili quindi mi hanno dovuto fare una trasfuzione di plasma.

Se penso a questo e penso a me che adesso sto soffrendo per un amore perduto mi viene quasi da ridere. La salute non la puoi governare. La salute è fondamentale per Vivere e per farlo bene. Sono nata piccola e ho resistito. Ho avuto l’epatite e ho resistito. Io sono qui. E resisto.  Penso ogni tanto quando la mia mente non riesce a pensare ad altro che ho perso qualcuno a cui voglio bene. Anzi, che in realtà non l’ho perso. E’ ancora con me ma non come vorrei io. Mi domanda: vale davvero la pena struggersi tanto? Se quella persona non ti vuole non si può seplicemente prenderne atto ed andare avanti? L’Amore è condivisione. E ‘ qualcosa che si deve provare in due.  Vale la pena tutto questo? No, Federica. Non ne vale la pena. E allora, Andiamo Avanti.

E per chi legge invece, se pensate di aver avuto occasioni di rischio come ad esempio una transfusione, fate le analisi!!!!!

Annunci

4 pensieri su “EPATITE C

  1. posso capire….anni fa ho fatto quella A, molto più semplice da gestire ovvio, ma che mi portò comunque in un reparto infettivi di un ospedale sconosciuto per quasi un mesetto….
    Grazie per la visita comunque

    1. harahel13

      cavolo, almeno io non ho dovuto stare in un ospedale sconosciuto per un mese! mi dispiace! comunque alla fine per fortuna tutto si è risolto bene! 🙂

      Grazie a te!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...