ASCOLTANDO I BATTITI DEL MIO CUORE

E’ successo un po’ di tempo fa. Tu ti sei disteso sul mio corpo. Leggero. L’orecchio sinistro appoggiato al petto che ascoltava il battito del mio cuore. Un battito accellerato.

“Mi dispiace se ti ho fatto del male”.

“Non importa”. Ho detto. O forse è solo quello che ho pensato che avrei voluto dire.

Il cervello memorizza le cose cono sono andate davvero o come avremmo voluto che andassero?

Un parte però è successa davvero.

2584174309_small_1

Annunci

6 pensieri su “ASCOLTANDO I BATTITI DEL MIO CUORE

  1. il cervello a volte funge da post it bislacco, oppure siamo noi archivisti di parte, che peschiamo quello che mano a mano ci serve.
    ma, un’emozione è vita, sempre.
    🙂

    1. in effetti a pensarci bene credo di ricordare meglio gli eventi più significativi belli e brutti. Quelli che mi hanno lasciato qualcosa. Insegnato qualcosa. E poi ci sono le cose che mi sa ho solo immaginato. Perchè in fondo mi piace sognare. Mi aiuta a volte a sopportare la realtà! 🙂

      1. sai cosa? penso che di fondo (immaginato o no) abbiamo un bisogno di stare bene, pur senza sganciarci troppo dal passato.
        però
        ogni ricordo va lasciato libero 🙂

  2. C’è anche il problema che più il tempo passa più i ricordo diventano sfumati e confusi e non siamo più non grado di distinguere quello che abbiamo detto e fatto realmente da quello che avremmo voluto fare e dire..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...