A VOLTE SUCCEDE

Succede che succedono cose strane ultimamente.

Cose che non vorrei capitassero. Che nessuno probabilmente lo vorrebbe. Eppure a volte succede. E’ la vita. Qualcuno dice che non è stronza. Io invece credo che lo sia. Che poi magari tu decidi di vederla in modo diverso. Di trarne insegnamento. E diventa una maestra, la vita. Eppure questo non toglie che non ci sia niente di normale nel cercare di togliersela quella vita. E che non sia una cosa ingiusta per chi deve vedere qualcuno a cui vuoi bene cambiare improvisamente. Senza un apparente motivo che sicuramente, forse, c’è.

Ma qual è?

E vedere gli occhi di tua nonna, le lacrime, la preoccupazione. E dover essere forte per gli altri. E lo sei. Perchè non è così difficile. La vita è già stata una mestra per me. Ma questo non toglie che sia stata stronza. Perchè a noi? Perchè non a nessuno? Perchè certe cose devono accadere? Pechè a me?

Che cos’è che porta il cervello umano ad immaginare cose che non esistono? a spingere qualcuno sull’orlo di un precipizio? a pensare che non valga davvero la pena vivere senza nemmeno pensare che una volta che hai fatto il salto ci sono altri che rimangono.

A fermarsi prima del vuoto.

Il buio. Cos’è che provoca questo black out della mente?

Qualcuno potrebbe dire che da ciò si capisce che siamo fragili. A me piace pensare invece che da ciò si capisce quanta forza sia necessaria per andare avanti. Per fare delle scelte. Per decidere di prendere una strada piuttosto che un’altra. Magari proprio quando vediamo il nostro sogno sparire davanti ai nostri occhi. Una famiglia. Un’amore. Non è facile accontentarsi.Vivere seguendo i propri ideali.

Davvero non capisco che cosa ti sia passato per la testa zio. Ma ti voglio bene. E se la forza non ce l’hai tu adesso allora la metto io anche per te.

Annunci

16 pensieri su “A VOLTE SUCCEDE

  1. La mente si crea strani labirinti, non a caso chi può sembrare forte in realtà è fragile e viceversa. Se abitassi a pochi km da te ti verrei ad abbracciare realmente, ma devo limitarmi con uno virtuale. 🙂

  2. Anch’io credo che la vita sia stronza. Molto stronza. Che gli orpelli e tutto il resto ce li mettiamo noi. Ma la vita è fondamentalmente stronza. Spietata.
    Detto questo, il calore di un abbraccio sincero è fra quelle cose che la rendono degna. E tu ne hai tanti, da tutti noi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...