V.M. 18 ANNI

Non so se sia peggio uno che viene troppo presto (almeno ci ha provato) o uno che invece pare non abbia proprio nessuna intenzione nemmeno di provarci a venire (nonostante i buoni propositi. A parole).

Questi sì che sono dilemmi. Altro che Amleto.

 

393_supp_10070_412

 

Annunci

37 pensieri su “V.M. 18 ANNI

      1. MAssaggi allora…
        Penso che sia necessario l’impegno (naturale, naturalissimo e non inteso come sforzo) di entrambi affinché l’incontro possa essere il più piacevole possibile.

  1. AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!
    Sì immagino sia il dilemma di molte. Credo, forse e senza esserne sicura, di preferire la prima opzione: almeno c’è speranza di una seconda chance. Nella seconda ipotesi, invece, si perde qualsiasi speranza. Spesso, anzi, sarebbe utile tenere a portata di mano un buon libro…

    1. sicuramente servirebbe di più il libro invece di tante chiacchiere inutili e promesse che pare siano molto lontane dalla realtà (e mi viene da pensare che non sia solo lontananza in termini di tempo ma anche di veridicità a questo punto)

      La prima opzione la prendo per buona solo se alla seconda chance l’omino si riscatta. Altrimenti ADDIO! 🙂

  2. Scusa se mi intrometto… la partecipazione non viene premiata? Che ne so, una medaglietta? Una coccarda e grattata dietro l’orecchio? Sono cose importanti.
    Comunque studi scientifici hanno affermato che il “venire troppo presto” è stato inventato dagli scozzesi per potersi dedicare alla sbronza + partita. Una questione di gestione del tempo.
    Quello che bisogna, inoltre, vedere è il parametro di riferimento del “troppo presto” o “mai”. Nel primo caso, come tempistica si parte dall’uscire dall’ufficio fino al completamento o non è valido e si conta solo da quando si mette giù il calzino?
    No, vabbeh, è lunedì. Chiedo perdono 😀

    1. la partecipazione di per sè è già un premio! se vieni presto almeno sei venuto non credo tu ti possa lamentare (o almeno nessuno ad oggi si è lamentato) ahahahahahaha

      il troppo presto è troppo presto. Credimi. Non sono una che si lamenta ma se dico che è troppo presto allora è decisamente troppo presto (per quanto uno poi riesca a mettere una toppa dopo…ma le toppe non sono mai il massimo)

      già, è lunedì…infatti vedi che post che mi escono!

      ahahahahah

      1. Bene bene, perciò in ogni caso la coccarda (con relativa grattata dietro le orecchie) è garantita! 😀 ehehe. Beh, si, in caso di celere arrivo, almeno uno dei due non rimane con le voglie ahaha.
        Che poi, scusami, si vive in un mondo che ti dice: “vince chi arriva primo” e poi ci si mette a disquisire in merito? 😀 non sembra un pochino troppo filosofico? 😀 ahahhaha

        Ah, perciò non viene considerato, nel computo del tempo di performance, dal momento in cui si è lasciato l’ufficio… considerato il traffico medio di un pomeriggio ore 18-19, diciamo che, in totale, l’affare potrebbe andare sull’ora e mezza… e vatti a lamentare!!! 😀
        Questo è un bel dilemma. Consiglio, anche per le signore, di usare una colonna sonora punk (veloce), nel mentre.Motivo? Così quando finisce tutto il rapporto e si guardano quante canzoni sono passate, si ha il ragguardevole numero di 4… invece che il mestissimo “mezza canzone” dei Led Zeppelin (per fare un esempio eh!). hahahahaahahha

        Chiedo ancora scusa… ma oggi devo aver bevuto troppa trielina! ahahahahah

    1. il via vai proprio non c’è. L’argomento più che sopravvalutato direi che è anche troppo diffuso. O con troppa semplicità. In realtà il mio è solo uno sfogo. a volte serve anche quello.

  3. Ma certo che serve. Ma il mio era un pensiero a voce alta, probabilmente anche un po’ fuori contesto. Volevo dire, non sarà che ci stressiamo troppo ad elucubrare e così ci perdiamo la spontaneità e la libertà dei gesti? L’argomento, come di ci tu, è molto (troppo?) diffuso e forse per questo sopravvalutato. Più che venire (tardi, presto, sì, no), non dovrebbe essere più importante esserci? Insomma (citando il vecchio Charlie), non potremmo provare ad essere felici, così, senza chiederci troppo il perché?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...