LA FEDELTA’ E’ UN OPTIONAL

tradimento-infedelta-amore

 

“A me non importa anche se mi fa un due corna. Basta che quando c’è ci sia, che ti coccoli, che ti tenga bene, ti porti a cena fuori…”

“O che ti lasci la carta di credito…”

Il problema è che non sono frasi inventate ma frasi che ho sentito qualche ora fa.

La fedeltà è diventata davvero un optional al giorno d’oggi?

Annunci

74 pensieri su “LA FEDELTA’ E’ UN OPTIONAL

    1. Più che altro non riesco a capire come si possa accettare una cosa del genere. Preferirei un rapporto breve ma chiaro piuttosto che uno basato solo su “omissioni” chiamiamole così…

      1. Solitudine, debolezza, pigrizia, mancanza di rispetto per se stessi.. io invece mi chiedo come sia possibile tradire una persona che si dice di amare.. Le bugie, i sotterfugi e le “omissioni” proprio non le sopporto, meglio una relazione aperta ma le cui dinamiche siano chiare e paritarie che misere pugnalate alle spalle. Comunque credo che quella sia la realtà, l’amore è illusione, alla prima occasione che si presenta ce ne freghiamo di tutto. Il tradimento è, a quanto pare, comune.

      2. “io invece mi chiedo come sia possibile tradire una persona che si dice di amare”

        in realtà credo che nel momento in cui uno tradisce l’amore sia già finito. Le parole sono facili da pronunciare, soprattutto per certe persone. E credo anche che sia normale che l’amore finisca. Diventa poi una questione di onore, rispetto e anche coraggio. Il coraggio di ammettere che le cose sono finite e che forse è il caso di imparare a stare di nuovo da soli piuttosto che trascinare storie finite e farsi prendere dalle tentazioni.

      3. Hai ragione.. Chi investe nel significato delle parole è indifeso. Peccato che rispetto, sincerità e coraggio richiedano, appunto, coraggio, che mi pare qualità molto rara..

      4. Qualità rarissima! ogni giorno me ne accorgo sempre di più. Vedo persone che si vantano di essere forti e molto spesso identificano questa forza nel non farsi coinvolgere dai rapporti con gli altri quando invece la vera forza, il vero coraggio sta proprio nel rischiare. Ok, sto diventando troppo seria! 😛

      5. Non so, di certo non avremo vita facile se le cose stanno così e c’è sempre la possibilità che siamo noi a sbagliare. Detto questo un mesetto fa sono andato al matrimonio di due persone che secondo me si amano e si fidano. Magari mi sbaglio ma mi piace pensare che se ci sono loro devono essercene altri fatti allo stesso modo. 😉

      6. Oh beh, i miei nonni stanno insieme da più di 60 anni e i miei migliori amici sono sposati ormai da 8 quindi alcuni esempi li ho…il punto è: riuscirò a trovare pure io una persona di cui ci si può fidare? Speriamo!

      7. Anche io ho qualche buon esempio (pur rimanendo nel dubbio che la realtà non sempre sia accessibile) e la stessa tua domanda che mi perseguita. Te lo auguro! Se la trovi tu, magari la troverò anche io..anche se a volte ho il sospetto che io e lei forse ci troviamo agli antipodi, altrimenti non so come spiegare il fatto che non ci siamo ancora incontrati.. 😉

      8. ecco magari se la trovi prima tu fammi un fischio che così evito di perdere la speranza!

        oppure andiamo a fare un giretto insieme alla ricerca delle anime perdute! 🙂

      9. Se capitasse te lo farò sapere perché non è un bene perdere le speranze su certi sogni..

        Volentieri! Ma allora conosci il locale in cui si nascondono e non dici niente??

      10. No, non è affatto bene, sono d’accordo soprattutto su certi sogni come dici tu!

        Mi mancano le coordinate esatte ma secondo me se partiamo per un bel giro intorno al mondo qualcosa lo troviamo. E se non fosse l’anima gemella almeno avremo visto tanti posti che meritano!!!!! 🙂 Guardiamo al lato positivo!!

    1. quello che vorrei capire anche io eppure, per quanto ci pensi, non trovo niente di utile in tutto ciò. Forse il fatto che hai qualcuno da portari in vacanza…tristezza infinita!!!!

      1. Magari lo è davvero. Una forma un po’ strana però. Eppure ci sono un sacco di persone che vivono così. Mi domando se vivono bene davvero. E mi domando, se glielo chiedi e ti rispondono che stanno bene, se è veramente così.

      2. Ormai penso sia diventata più una questione di interesse reciproco. Qui dove lavoro conosco diverse persone che potrei ritrovare in quel che hai scritto e so che poco o niente è rimasto del rapporto iniziale. Ma stanno bene, senza dubbio.

  1. Conosco varie persone che considerano la fedeltà come un optional..ma io non capisco.
    Non capisco chi tradisce e poi continua a stare con la moglie/fidanzata (ma vale anche al femminile!) “ufficiale”, non capisco chi se lo fa andare bene il tradimento.
    Paura di restare soli forse, da entrambe le parti. E da entrambe le parti una buona dose di vighiaccheria.
    Certo sono situazioni che a volte sono complicate da gestire.
    Ma io davvero non capisco.
    E secondo me c’è poco amore di mezzo; soprattutto da parte di chi tradisce.

      1. O anche troppo amore nei confronti dell’ideale che si è costruito del rapporto con l’altra persona che tradisce, al punto che si è pronti anche a passare sopra il tradimento.
        Comunque io sono allibita dal fatto che tradire sia considerato quasi “normale”, come se fosse parte del gioco.

      2. Sì, condivido. Non credo personalmente che si possa amare qualcuno se lo tradisci. Lo puoi aver amato ma se ami davvero non pensi agli altri. Il tradimento è l’inizio della fine. Allora diventa una questione di rispetto verso l’altro.

    1. No, dai non è vero che siamo tutti soli. Tutti noi abbiamo qualcuno se ci pensiamo bene. Può capitare di non avere un compagno e lì le persone si dividono in quelle che non sono capaci di stare da sole. Ma credo che quelli che si mettono con qualcuno solo per avere un compagno di viaggio o una persona con cui guardare la tv il sabato sera stiano peggio di quelle che invece imparano, a fatica, a vivere bene prima di tutto con se stesse!

  2. leparoledinessuno

    Leggendo i vari commenti vorrei aggiungere anche che Amare una persona, cominciare a condividere pezzi di vita quotidiana insieme, ti fa capire il vero valore di questa parola. Amare significa trascendere, andare oltre al comune senso del sentimento e percepire voglie, desideri,sensazioni comuni ad ambedue. Magari appena sussurrate in noi.
    Amare è difficile, è mentale, è emozione, è sacrificio, è rinuncia.

    Ma ci sono troppi ‘disturbi’ oggi che opacizzano tutto questo. Crediamo sia tutto un ‘gioco’ ma non lo è affatto !

      1. Io mi domando ancora come si possa accettare un tradimento… Ed esistono davvero persone che non se ne accorgono e basta o fanno semplicemente finta di niente?

  3. penso non sia corretta definirla optional, penso però che certe coppie abbiano escogitato il loro modo di stare insieme e di vivere le relazioni, e questo modo alle volte concedono il tradimento e le sue sfumature

    1. sicuramente le coppie si devono adattare però io credo che alla base di un rapporto ci debba essere il rispetto per l’altro. Per cui se stiamo insieme e decidiamo insieme che va bene che ci sia un altro un altra ok ma se stiamo insieme e lui/lei tradisce allora no. Non riesco a capire il comportamento. O forse non c’è molto da capire!

  4. E’ che la fedeltà deve venire da dentro, dal fatto che tu, altri, non ne vuoi, perchè solo quella persona ami. Se no, non è amore, e allora chi se ne frega, ci si cornifichi pure, non cambia di molto.

  5. Sono d’accordo con chi dice che chi accetta il tradimento è perché ci pensa allo stesso modo.
    Conosco un sacco di persone che hanno tradito e prendono il tradimento come una cosa che… “capita” ma non pregiudica il rapporto. In fondo – dicono – anche se sei stato con qualcun’altro, poi torni sempre al “porto sicuro” perché è di lui (o di lei) che sei innamorato.
    Una concezione del rapporto a due troppo lontana dal mio modo di vedere.
    Perché delle due l’una: o sei innamorato di qualcuno e vuoi stare con lui/lei oppure non sei innamorato di nessuno e stai da solo per farti gli affari tuoi.
    Il mix delle due cose proprio non mi convince. Mi sembra un po’ troppo comodo. E anche molto paraculo. 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...