TRA IL DIRE E IL FARE C’È DI MEZZO LO PSICOLOGO

I libri di psicologia dicono che quando qualcuno si allontana  fa male principalmente perché il tuo orgoglio viene ferito. Perché non riesci a capacitarti inizialmente ( questo lo dico io e lo spero perché conosco gente che non si arrende mai, gente che si uccide per amore ma di amore non si può morire. Non è amore quello)del fatto che quella persona che tu hai scelto, che tu apprezzi, cui hai dedicato del tempo e del sentimento, non ha scelto te.Ha scelto un’altra. Ora non capisco se sia per il fatto che alcuni dicono che tu sia splendida. Però poi succedono queste cose. Per farti stare meglio dicono che tu sei splendida. È lui un coglione. Ma questo non cambia la situazione e non ti fa sentire meglio perché in fondo lui non è un coglione. La risposta più semplice è che tu sei splendida. Ma che non sei quella che lui vuole. Perché? Non c’è un perché. Ma la mente non lo vuole metabolizzare questo pensiero. Poi pensi che sia fastidioso aver dedicato tanto tempo a qualcuno che ha detto tante belle cose ma che alla fine ha fatto scelte diverse. E che sparisce. Poi pensi che non è una cosa così strana se la bilancia si piega tutta da un lato e tu diventi fredda perché non sai come gestire le cose lui non inizierà certo a rincorrerti piangendo pregandoti in ginocchio perché è stato fulminato sulla via di Damasco. Poi pensi che quelle cose succedono nei film e pensi anche a come cazzo se le inventeranno ste scene gli sceneggiatori che io nella vita reale continuo solo a vedere splendide  persone e coglioni che fanno sempre le scelte sbagliate(almeno per uno dei due). Poi pensi che fra qualche mese magari ringrazierai. Poi pensi che o stai diventando pazza o lunatica o psicopatica e che non se ne può più. I libri di psicologia dicono anche che se hai avuto mancanze di affetto è probabile che tu vada a cercare storie che sono mancanti di affetto. Perché sei stata cresciuta così. Io penso di essere migliorata in questi anni. C’era un tempo in cui nemmeno davo certe occasioni a certe persone solo perché a pelle non mi dicevano nulla. Mi sono buttata con persone che sembravano giuste persone. Quello che devo ancora imparare e mollare. Io non mollo mai. Quasi. Non ho mollato ancora e questo fa male ( a tratti). Razionalmente sono bravissima. In pratica faccio ancora schifo. Ma magari riesco a migliorare ancora.

Annunci

37 pensieri su “TRA IL DIRE E IL FARE C’È DI MEZZO LO PSICOLOGO

  1. Ma sai che questa “nuova” veste del blog (è nuova vero? O sono io addormentato forte?) ti dona? Mi piace la foto.
    Comunque non c’è niente da ragionare: sei una persona cattiva 😛 😉

      1. Io me ne sono accorto solo adesso. Chissà… sono stordito forte in questo periodo! 😀
        Io sto bene (rispondo qua, così evitiamo la doppia finestra di risposta). Preferirei essere ancora in vacanza, ma essendo povero… devo lavorare 😀

      2. Io non ne avevo neanche questa estate… figurati se penso alla prossima! Non sono come te, sempre pronta al jetset e ai party extralusso 😛
        Secondo te è meglio: in questo periodo più del solito? 😀 😛

      3. Figurati. Guarda che lo so… ti vedo sul jetset, vestito lungo e champagne. Io lo so.
        E comunque, visto che sei un po’ la Rihanna del Nord, ti vedo anche su Twitter 😛

      4. Ehhh lo so. Ma io mi accontento delle briciole!!! 😉
        Ecco, cerca di diventare Rihanna che così mi paghi la vacanza, ragazza cattivisssima!!!

      5. Io ho radunato le piante in balcone.
        Non è sufficiente?!
        E poi… perché io!? Sono il più pigro, il più svogliato, il più irritante e cattivo… 😀

  2. D’accordo che quando tra due persone si rompe qualcosa, una delle due soffre. Concordo con te che per amore non si può morire. Mi sembra stupido.Perché? Se si pensa di fare uno sgarbo all’altro/a, di farlo/a sentire in colpa è doppiamente sciocco. L’altra persona si consolerà ma tu sei morto e nessuno ti risusciterà.
    Così quando uno dei due scappa, si allontana senza dire niente, ecc., qualsiasi frase consolatoria conta poco. E’ andato e basta.
    Detto questo, ci si rimbocca le maniche, si versa qualche lacrima, ci vogliono e sono obbligatorie, ma poi si deve tornare a vivere. Il mondo continua come la tua vita. Nuove occasione si presenteranno e non è detto che quello che si è perso fosse il meglio.
    L’importante è non corrergli a presso sperando che cambi idea. E’ modo sciocco e stupido per farse del male. Nulla tornerà come prima.

    1. Pensa che iniziò a capirlo solo adesso. Un po’ mi sento scema per questo ma meglio tardi che mai. Sono ancora nella fase adesso piango fra due minuti rido ma ci sto lavorando. La cosa peggiore è la delusione. Però tutto quello che hai scritto lo penso e ci credo. Devo solo mettere in pratica.

      1. del tutto convinto che dell’amaro in bocca per la delusione ce ne rimase e questa sgradevole sensazione permane per tempo. però si deve buttare alle spalle tutto e ricominciare da capo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...