HO IMPARATO CHE( ma forse lo sapevo già)-130

Le persone non sono sempre come sembrano. 

A volte meglio.

Ma a volte anche peggio.

Annunci

34 pensieri su “HO IMPARATO CHE( ma forse lo sapevo già)-130

  1. condivido questo tuo pensiero. alle volte ci “ingannano”, alle volte lo fanno senza intenzione alcuna. così, solo perchè sono così.
    però ci sono persone che a scoprirle piano piano ti illuminano la vita.
    cerco sempre di trovare qualcosa di bello negli altri… spesso non c’è, ma quando lo si trova è meglio di un diamante che spunta nel fango.

  2. A questo punto faccio pure un commento a tema (l altro cancellalo pure😅). Per quanto mi riguarda gli errori in negativo sulla qualità delle persone li ho sempre fatti perché valutavo sulla base dei miei comportamenti e dei miei pensieri. Tant è che spesso arrivo proprio a non capire queste persone.

      1. cavaliereerrante

        Essì … scoprire che l’ animo umano è a volte crudele, a volte buono … e come scoprire che l’ acqua riscaldata è calda ! 😀
        E dunque la tua, mon cherì amigua ( o my hermosa amiga … se preferisci ) … non fu di certo la scoperta dell’ america, ma piuttosto quella dei pannolini caldi !!! :mrgreen:

      2. Ripeto: ma davvero?! So benissimo come è fatta l’umanità! Grazie per avermi illuminata 😜Era più un post volto a dire che ho scoperto cose che non mi sarei aspettata da una certa persona.

  3. … Non so come siano le persone che frequento ! Cambiano continuamente in base a molti parametri ! Forse, e sottolineo forse, la Famiglia è l’unico riferimento abbastanza stabile.

    E’ come vivere su una montagna di fango ! Spetta a noi rimanerne in equilibrio !

  4. cavaliereerrante

    Parma o sandaniele ??? 😯
    Nooono …
    Per me è moooolto più migliore il prosciutto ciociaro, ma ahimè … non è in vendita : magari te lo regalano ( eh … i ciociari sono assai ospitale ), ma non lo venderebbero mai, se lo mangiano loro ! 😀

  5. cavaliereerrante

    Lo so … lo so ! Me so’ sposato ‘na stacca de cjocjara, e la nonna, quanno me presentorno ar tempo der fidanzamento … me ne tajò ‘n bber pjattone, che me sgricilai subbito ! 😀
    De resto, leggite LA PELLE de @Curzio Malaparte …. che te confermerà che, a petto der prescjutto casareccjo che fanno in Cjocjarja … nun cjè sandaniele, o parma che tenghino !!!

  6. cavaliereerrante

    Leggi, mia cara amica LA PELLE, dove l’ autore ( il grande scrittore @Malaparte … ) spiega come in Ciociaria i maiali si nutrano non degli scarti, bensì di ghiande delle querce o delle castagne dei rigogliosi castagni, alberi che nella patria di Cicerone sono numerosissimi ! Inoltre, i suini vengono lasciati liberi di razzolare e, spinti dalla loro voracità, stanno sempre in movimento, cosa questa che dà sapore alle loro carni !
    Quando raggiungono il peso giusto, vengono macellati e le loro cosce lavorate a puntino ! I prosciutti, in particolare, vengono messi a stagionare SENZA SALATURA, e lasciati appesi con inzeppi di peperoncino ed aglio ! E quando infine ( dopo circa 8 mesi di stagionatura … ) si mangiano, ci si accorge subito del loro sapore particolare, che ha un lieve sapore di castagno ! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...