SE QUALCUNO SE LO FOSSE CHIESTO, SONO ANCORA VIVA. E HO PERSO IL CONTO

In realtà dovrei ricominciare da zero. Sarebbe più onesto.

Succede che intorno al numero 112  quel qualcuno ricomincia a parlare. Come se niente fosse. E io che avevo superato alcuni scogli e che stavo passeggiando tranquillamente sulla mia strada e sanando le mie ferite mi chiedo “cosa vuoi da me”? “dovrei darti un’altra possibilità?”

La risposta sensata sarebbe stata NO.

Perchè a volte crediamo che le persone siano belle persone. Magari lo sono davvero. Ma una persona che decide di ferire volontariamente qualcuno può essere bella in fondo in fondo? Non credo che uno possa essere in un modo con qualcuno ed in un altro con qualcun’altro. Puoi nascondere per un certo periodo certi lati del tuo carattere ma alla fine viene fuori quello che sei.

La prima volta  la causa era l’orgoglio. Che poi non lo capisco. Se qualcuno ti dice che è innamorato di te e a te non interessa che senso ha colpirlo? non è già abbastanza amare senza essere ricambiati?

Avete presente quella sensazione di primo impatto che vi pervade quando incontrate qualcuno e lo classificate? questa persona non mi piace, a pelle. Si dice. Io me lo ricordo il mio primo impatto. Forse dovevo ascoltare il sesto senso.

Quello che ho capito è che la difficoltà non sta tanto nello stare senza quella persona perchè in realtà il mondo è pieno di persone. Belle.

Il mio problema è accettare il fatto che non sono stata io ad essere scelta. Che ho speso energie, forze, tempo con la vana speranza che finalmente arrivasse il mio turno. Non è lui. Sono io il problema. Non riesco a digerire questa cosa che non sono stata accettata. Che ha scelto un altra. Non sono innamorata di quella persona è più un problema personale con me stessa. Orgoglio? sì, probabilmente sì. Considerazione si sè. Autostima, ecco. La paura di non essere abbastanza.  So che nessuno dovrebbe farsi abbattere da qualcuno ma capita che tu consideri una persona una bella persona e vuoi essere accettato perchè la stimi.

Poi arriva il momento in cui ti rendi conto che forse, non è andata poi così male e che magari ci hai guadagnato pure. Ci sto lavorando.

  • come stai oggi Fede?
  • Direi che non sono cose che ti riguardano più ormai.

Questo è stato il mio giorno zero. Di nuovo. 18.04.2017.

Annunci

19 pensieri su “SE QUALCUNO SE LO FOSSE CHIESTO, SONO ANCORA VIVA. E HO PERSO IL CONTO

  1. Sono una fotografa e la fotografia mi ha insegnato a guardare altre prospettive e punti di vista che inizialmente non badiamo …… e se invece fosse lui non adatto a te ? e se fosse che tu inconsciamente non lo hai scelto ? e quindi ciò che vuole lui la tua pancia non glielo vuole dare perchè è lui a non andare bene ….. Ricordi di me ? lasciati io e lui dopo 8 anni tra alti e bassi, da agosto non ci si sente ma all’improvviso per la prima volta penso ” ma con tutto il bene che io voglio a questa persona, con la stima e l’affetto che provo , con l’attrazione fisica che ho e abbiamo….. ma sai che c’è , che forse è lui che non sta bene a me . E la pancia, la prima impressione non mente mai 😉

    1. Mi rendo conto sempre di più che la pancia non mente! Oh, io leggo e rifletto attentamente perché voglio proprio andare avanti. Sono stufa di questa storia, di lui, di questa sensazione. Quello che Sto cercando di fare è proprio capire che beh, se le cose non vanno, non è colpa mia e sicuramente arriverà il sole!

  2. Domandine semplici e a bruciapelo: 1) meriti di stare così? 2) meriti una persona che ti fa stare così?
    Chi sia causa di cosa ha un’importanza relativa qui, nel senso che magari come ti è stato detto anche lui non è adatto a te. A volte non ci si prende, o ci si prende ma non ci si incastra come dovrebbe. Io son dell’idea che le cose non devono mai essere eccessivamente complicate, se si arriva a penare troppo non è la persona/cosa/situazione giusta.

  3. Tu scrivi : Se qualcuno ti dice che è innamorato di te e a te non interessa che senso ha colpirlo? non è già abbastanza amare senza essere ricambiati?
    Lo penso anche io. Ad uno che mi ama io direi grazie che mi ami, non gli chiuderei ogni porta in faccia…
    Sono tante le cose che non capisco, questa e’ una fra le tante.
    Mi faceva compagnia il tuo conteggio. Ciao 🙂

    1. più che altro se vedi che quel qualcuno chiede tempo, lontananza, perchè non lasciarlo andare? alla fine dovrebbe essere facile per chi non prova lo stesso sentimento. invece no…. ma io il mio spazio me lo prendo a forza!

      Magari ricomincio! 🙂

  4. mi dà l’idea che ti abbia preso per un ripiego. Hai fatto bene a rispondere di pancia ovvero che la cosa non lo riguarda.
    112 giorni senza non sono pochi. 112 giorni per superare una grande delusione vuol dire che ha maturato una consapevolezza non indifferente.
    Riparti da zeo?

    1. Infatti! Quello che ho pensato e detto io e la risposta è stata” se è questo quello che pensi..”

      Ricomincio da Zero magari non con il conteggio ma è un po’ come aver ricominciato. Meglio
      Però!

  5. Tu scrivi: ‘Non è lui. Sono io il problema’
    Ti capisco perfettamente in quanto in queste storie convulse, incasinate, senza senso, il principale colpevole è essere così consapevoli delle nostre capacità, delle nostre sensibilità, delle nostre aperture mentali … Questi soggetti con cui ci confrontiamo sono un pò dei caterpillar e non distinguono molto le sfumature a loro intorno. Penso tu sia una persona meravigliosa degna di una vita ricca e di emozioni (come dai tuoi racconti appare) e penso anche che ‘dimenticare’ sarà difficile ma non impossibile.. Vai avanti a testa alta e noi saremo tutti con Te !

    Un abbraccio forte !
    Ciao.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...