ILLUMINARSI

“credo tu sia una persona estremamente dolce ma per motivi che non conosco hai preso quell’aspetto del tuo carattere e lo hai messo assieme sicuro all’interno di una struttura fortificata e ben difesa”

Capita a volte, anche se è raro, che qualcuno che non ti conosce ti sorprenda uscendosene fuori con frasi che ti stanno addosso meglio di un abito confezionato su misura nella migliore sartoria della città.

E ti domandi come sia possibile questa cosa, come fa uno sconosciuto a leggerti così bene?

C’è quella parte di te che non riesce a rispondere nulla perché la parte che hai nascosto cerca ancora di nascondersi e non vuole uscire e ammettere qualcosa potrebbe significare scoprire un fianco.

In realtà ci sono persone che lo sanno come sono ma sono poche e poi ultimamente forse nemmeno loro riescono a vedermi veramente. Mi sono un po’ chiusa a riccio, faccio le cose che voglio fare, quelle che mi fanno stare bene, vorrei esserci ma una parte di me è un po’ latitante.

So che loro ci sono ma sono io che mi sembro assente da sola anche se in realtà non lo sono. Questa cosa però la devo sistemare perché le amicizie che durano da una vita sono preziose. Poi dicono che non serve esserci ogni giorno, è vero, però ogni tanto è bene dirle quelle parole che sembrano così scontate e metterli in atto quei gesti che sembrano poca cosa.

Il mio problema è che ho passato anni (e voi lo sapete) a lasciare andare qualcuno che poi alla fine non mi lascerà mai davvero perché il fantasma di quello che è stato influenzerà sempre il futuro. Questo non vuol dire necessariamente che sia un male, credo di essere arrivata FINALMENTE (mi viene quasi da piangere) al punto in cui sì, sono influenzata ma nel senso che adesso so cosa NON voglio.

Non è proprio adesso, è da un po’ – per fortuna –  che ho maturato questa consapevolezza (forse è anche per quello che non scrivo da un po’ come prima) solo che adesso lo volevo scrivere perché è un momento importante.

Ho riletto qualche riga del mio passato e ho sorriso un sacco perché ho scritto milioni di post dicendo che stavo bene, che le cose andavamo meglio, che me lo stavo dimenticando, che era tornato, ripartito, andato, venuto, una spirale che si è fatta sempre più veloce e mi è venuto mal di testa e da vomitare. Poi tutto si è fermato, immobile, silenzioso e ho visto che c’era una via di uscita. E sono felice perché non era un “chiodo schiaccia chiodo” o qualcuno ma ero io. Io che mi tendevo una mano da sola.

Il danno collaterale è stato che in fondo alla spirale ci ho lasciato quella parte di me che si fida delle persone. Quella parte che crede quando qualcuno le dice “ti voglio bene” o “ti penso”. Davvero è così?

È davvero possibile che qualcuno dica davvero quello che pensa?

Che ci creda?

Non capivo perché, tutti quelli che ho incontrato dopo, se ne andassero così senza spiegazioni. Io dicevo di non fare nulla, che ci stavo provando che mi ero rimessa in gioco, che erano loro ad avere problemi ma è davvero così?

Forse no.

E magari serve una frase illuminata per illuminarti.

18 pensieri su “ILLUMINARSI

  1. A quanto le fanno le frasi illuminate al kilo? No, non credo che una frase possa fare un granché. Però se invece mi sbaglio e tu ne trovi una davvero illuminata (o illuminante), fammi un fischio

    1. Uhm ne sei sicuro sicuro? Io credo che se ascolti bene quello che ti dicono, se è vero allora una frase può fare la differenza!non esiste LA frase ma quella che si adatta a te!

  2. Ti chiedi come uno sconosciuto possa interpretare il tuo stato d’animo, quello che sei o che vuoi nascondere. Ognuno di noi trasmette messaggi con le parole, coi gesti, col corpo. Basta cogliere questi messaggi e conoscere bene se stessi per capire chi ti sta davanti. Non sempre riesce ma le probabilità sono elevate.
    È positivo che tu guardandoti dentro hai saputo cogliere quelle che non andava e hai scelto una nuova strada tenendo presente quello che non andava nel passato.

    1. beh allora è un ottimo punto di partenza, mi piacciono le persone che conoscono bene se stesse le trovo interessanti. sì, penso anche io che sia positivo alla fine tutto questo mi ha reso la persona che sono e mi piace assai la nuova strada intrapresa!

  3. Il tuo post, letto più volte, è estremamente interessante in quanto ci sono implicazioni che mi hanno coinvolto da sempre.
    Deduco solo ora, dopo anni, che il vissuto riamane in noi, e modifica solo in minima parte il percorso futuro.
    Quindi, penso, che l’esperienza ci permette di evitare qualche buca ma, ci incuriosisce su come sarebbe se quelle buche non le evitassimo.
    Mi chiedo molte volte come sarebbe stato se non avessi aperto un Blog per scaricare i pensieri di una storia assurda, e su come una storia assurda mi avrebbe preso per mano conducendomi da altre parti inesplorate (e probabilmente distruttive).
    La nostra coscienza e la nostra esperienza insieme ad un’acuta continua riflessione, fanno in modo che noi crediamo di migliorare ma in effetti rimaniamo sempre legati alle profondità delle nostre primordiali emozioni.

    .. Forse sono stato un pò caotico nell’esprimermi, ma il tuo post apre una voragine di pensieri !

    Complimenti !
    Ciao !

    1. No in realtà ti sei espresso benissimo o forse ti capisco semplicemente perchè il tuo percorso è molto simile al mio. Ho maturato anche un’altra consapevolezza, che mi sono un po’ persa con la scrittura perchè in realtà non mi ero mai slegata completamente da quella storia così tossica che poi mi vergonavo a continuare a parlarne perchè una parte di me si vedeva debole per non essere abbastanza forte da lasciarsi tutto alle spalle.

      se non ci fosse stato questo blog probabilmente non avrei raggiunto questa consapevolezza e poter leggere cose passate mi ha aiutato a ricordare ed elaborare ancora meglio a distanza di anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...