ISLANDA, IL PAESE DEI SOGNATORI!


L’Islanda è meravigliosa. Ma questo è quasi scontato. Guardando le foto che si possono trovare su internet si può da subito percepire che dal punto di vista degli occhi verrai sicuramente appagato.
L’Islanda ti entra nel cuore. Lo fa piano, in punta di piedi mentre giorno dopo giorno, chilometro dopo chilometro rimani stupito, abbagliato, emozionato da una serie di paesaggi che sembrano quasi catapultarti in un altro mondo che è familiare ed allo stesso tempo unico.
Viaggiare in Islanda è come viaggiare in varie parti del mondo. Ho avuto la sensazione di essere in scozia, Canarie, Norvegia, Santorini e mi sono quasi aspettata di vedere qualche pastore sardo che sbucava all’improvviso a riprendersi qualcuna delle sue pecore vagabonde.
Volevo fare questo viaggio da tanto tempo. Dall’anno scorso per l’esattezza. E ancora dico che avrei fatto meglio. Ma alla fine è stato meglio così. Perché l’Islanda è unica e meravigliosa ma quello che la rende ancora più unica è il fatto di averla vissuta in compagnia di 17 sconosciuti che poi, chilometro dopo chilometro, sono diventati compagni di viaggio e di risate e di avventure. 
Viaggiare è meraviglioso ma farlo insieme a persone che sono sulla tua stessa linea di pensiero è un esperienza unica. Conoscere nuove persone in questo modo è ancora più bello. 
Il mondo è davvero grande e rimanere costantemente nella comfort zone per paura di quello che potrebbe accadere non rende onore alla vita che abbiamo. Unica. 
E ancora una volta mi sono trovata a pensare, mentre dal finestrino scorrevano paesaggi lunari e poi verdi vallate e limpide cascate, che è necessario dare spazio a chi conta davvero. Aprire la mente e andare oltre.
L’Islanda merita il viaggio perché oltre ad illuminare gli occhi illumina il cuore.

Annunci

OBIETTIVI NON PER L’ANNO NUOVO.

Siccome il periodo è quello che è ( ciao tu nuovo lettore, se non sai di cosa stiamo parlando tranquillo è sufficiente leggere gli ultimi post e vedrai che se avevi cliccato su follow cambierai presto idea).
Dicevo, siccome il periodo è quello che è ho mi sono data degli obiettivi che ho deciso di condividere primo perché così potete a random rompere i maroni a me, come ho fatto io con voi in questi ultimi mesi ( la par condicio ci piace) secondo perché potreste essere Voi ad aiutarmi a realizzarne alcuni tipo il primo:

 
VIAGGI. E voi direte, ma come possiamo renderci utili? Facile. Vi lascio le mie coordinate bancarie così potete fare un bel bonifico a mio favore! Ma poi vi porto il souvenir e vi mando anche la cartolina di quelle vecchio stampo. Fatta?!

Scherzi a parte vorrei tornare a Londra ma le mie finanze scarseggiano e anche i compagni di viaggio.(O forse no, è ancora in divenire questa cosa). Ma magari riesco a ricavare un weekend. Poi ho in programma di rivedere una cara amica blogger in quel di Bologna. Se Zeus si desse da fare si potrebbe fare anche un bel raduno che ho esperienze positive in merito.Prossimo anno vorrei andare in Giappone. Sto iniziando a pensare ad un piano ( per rapinare una banca!!!Vedi vari commenti su qualche post precedente. Alla fine si è optato per il salvadanaio e 2 euro al giorno. Io ho iniziato ma con sto ritmo andrò in Giappone per il 2018 FORSE!!)

Comunque non mollo! ogni tanto almeno è positiva questa mia caratteristica. E quindi non vedo l’ora di rendervi partecipi delle mie avventure di viaggio. Spero di aver notizie presto.

 
SPORT: mi sono iscritta ad un corso di acrobatica aerea. Tessuti, cerchio e trapezio. L’obiettivo dell’anno è sopravvivere!:) Direi che il proposito è iniziato bene visto che ieri c’è stata la prima lezione e sono ancora intera. Dolorante ma intera!L’obiettivo serio è riuscire a fare qualche figura seriamente. Vediamo cosa combino.

 
FOTOGRAFIA: vorrei fare il corso di fotografia creativa ma dipende dal piano al punto 1 ( vedi banca da rapinare). Nel frattempo l’obiettivo è diventare famosa su Instagram! Ahahah no dai questa è una cazzata però ultimamente che mi sto dando da fare ho iniziato a chiedermi come caxxo facciamo certi ad avere mille e mille seguaci poi 300 commenti su una foto. Sento odore di trucco! ma poco importa. Sulla fotografia mi sento di dire che è un divertimento ogni volta che prendo in mano la macchina fotografica e non vedo l’ora di avere l’occasione per qualche nuova foto (magari in qualche posto che non conosco. Non sono ripetitiva vero?!)

RELAZIONI: ho deciso che il prossimo che incontro lo faccio morire! (metaforicamente parlando si intende, sono troppo giovane per la galera).Dai su sto scherzando! 🙂 Obiettivo serio: Io il centro del mondo. Che non vuol dire che devo diventare egocentrica, sia mai non è una caratteristica che mi appartiene ma almeno imparare a mettere le mie volontà in risalto. Ecco, magari si capisce poco, basta che capisca io. E che metta in pratica soprattutto.

IN GENERALE: VOGLIO IMPARARE (non sto gridando lo scrivo in grande perchè deve imprimersi bene nel cervello) A PRENDERE LA VITA CON LEGGEREZZA. LEGGEREZZA INTESA NON COME SUPERFICIALITA’ MA NON AVERE MACIGNI SUL CUORE. IMPARARE AD ACCETTARE.  CHE NON VUOL DIRE RASSEGNARSI MA SOLO NON PERDERE ENERGIA DIETRO A SITUAZIONI CHE NON POSSO CAMBIARE REMANDO CONTRO ALLA SERENITA’ DELLA MIA GIORNATA. BASTA MAL DI STOMACO PER IL NERVOSO INSOMMA.

Tanti progetti, tanta voglia di mettere in pratica.

IL VENTO SI E’ PORTATO VIA I MIEI PENSIERI

Almeno per un giorno.

Ho trascorso una giornata di sole facendo quello che mi piace. Camminare, ascoltare il suono del mare, respirare odore di salsedine, guardare onde che si infrangono sulla spiaggia e pazzi surfisti che cercano di cavalcarle.

Ho immortalato quei momenti.

Fotografare mi rende felice.

Sono felice. Non sempre. Ma sicuramente più di prima.

Sto pensando a tante cose in questo periodo e sto cercando davvero di cambiare me stessa. In meglio.

 

L’ALBA DI UN NUOVO GIORNO

foto

Anche se in realtà quello è un tramonto. Un tramonto che ho visto io. Una foto che ho scattato io.Uno di quei tramonti che quando lo guardi e lo immortali non puoi far altro che sorridere. Perchè dal tramonto la mente vaga velocemente a tante cose. A tante persone. E’ un ghigno più che un sorriso.

Anche se in realtà non è proprio l’alba di nessun nuovo giorno ma qualche novità c’è.

Avevo fatto una lista di cose che volevo fare.

Beh, intanto una cosa nuova l’ho fatta e non era nella lista: mi sono iscritta alla seconda parte del corso di fotografia che ho fatto l’anno scorso. Solo perchè mi piace la fotografia e mi piace migliorare, imparare cose nuove.  

Pe me stessa.

Una frase piccola.

Un significato immenso.

Luce 1

Quel momento in cui inizi a scoprire cosa sia la Luce. E come la si debba utilizzare.

E poi guardi le foto vecchie ed inizi a criticare.

Come mi piace questo corso.

Ebbene sì, mercoledì scorso ho iniziato il corso di fotografia. Ed è stato meraviglioso!!!! Sto iniziando a capire come funziona la mia macchinetta, a comprendere che ha mille funzioni regolabili che basta spostare un po’ qui e un po’ li et voilà la foto è già diversa. La prima lezione è stata impostata sulla luce. Imparare ad osservarla. Capire da dove arriva, quali sono le fonti di luce. E poi cercare di usarla al meglio per fotografare correttamente. Da lì siamo passati al concetto di corretta esposizione. Cosa significa foto sovra esposta, sotto esposta e correttamente esposta e come usare le funzioni della macchina per cercare di ottenre una foto correttamente esposta anche quando gli sfondi sono diversi,  la luce è diversa. Il bello è che poi per casa ci hanno dato pure i compiti. Così mi sono ritrovata il giorno di Pasquetta a scervellarmi per riuscire a trovare 3 foto come richiesto:

1_Soggetto correttamente esposto su fondo neutro (il fondo ha la stessa luminosità del soggetto).
2_Soggetto correttamente esposto su fondo molto chiaro o controluce.
3_Soggetto correttamente esposto su fondo molto scuro.

Io ne avrei trovati 3. Tutti lo stesso giorno. per fortuna ho ancora un  po’ di tempo perchè la prossima lezione è lunedì 8 e quindi ve le piazzo qui. Guardate e giudicate. Sia esperti che non. e datemi un Vostro parere!punto 1 (2)

punto 2

punto 3

SE DEVO AVERE UN OBIETTIVO** COME FOTOGRAFA (IN ERBA) ALLORA PENSIAMO IN GRANDE!

**(inteso come fine, intenzione, meta)

smithsonian-photo-contest-naturalworld-solar-eclipse-colleen-pinski

“La rivista americana di scienze Smithsonian magazine ha   annunciato i 50 finalisti della decima edizione del Photocontest. Le   immagini sono state selezionate tra 37.600 scatti di fotografi da 112   paesi. I soggetti sono divisi in cinque categorie (Mondo naturale,   Persone, Viaggi, Scatti americani e Immagini ritoccate). Il vincitore   sarà annunciato a giugno da una giuria ma un premio speciale sarà   assegnato alla miglior foto votata dai lettori online.”cit Repubblica

Io più che partecipare al concorso vorrei fare una foto come quella sopra.

Meravigliosa!!!!