SESSO E FELICITA’

“Dicono che la felicità sia uno stato transitorio, e mentre aspetto di essere felice, sono felice!”S.L.

Il sesso? E’ l’attività che rende più felici. A rivelarlo un app per iPhone che ha registrato, in tempo reale e per un anno intero, lo stato di benessere di 45.000 cittadini inglesi. Si chiama Mappiness, una vera e propria mappa della felicità, ideata da George MacKerron in collaborazione con la London School of Economics.

L’applicazione, scaricata su migliaia di cellulari, ha chiesto 5 volte al giorno agli utenti dove si trovassero, cosa stessero facendo e se fossero felici. Sono state registrate oltre 3milioni di risposte nell”Hedonimeter’, un misuratore dell’umore che minuto per minuto ha testato lo stato di benessere della Nazione. Ecco i risultati: l’attività fisica che rende più felici è decisamente il sesso. Dopodichè, portano felicità, seppur minore, lo sport, il teatro e i concerti. Alla quarta posizione c’è il canto. In fondo, il detto dice: “Canta che ti passa”. Esercitare l’ugola arriva  prima della gioia che può dare andar per mostre o rifugiarsi dentro le biblioteche con un buon libro. Un’altra curiosità: le ore 13:50 del 25 dicembre, il giorno di Natale, sono il momento più felice per la maggior parte delle persone. (elle network)

Non so voi ma io concordo! 🙂

UNA STRANA CONVERSAZIONE

– Ciao come va?

Non potrei stare meglio.

-Sei maschio o femmina?

Non ho un sesso.

-Ti piace l’Italia?

Farei meglio a non esprimermi.

Ti piace il Natale?

De gustibus non disputandum est

-Che cos’è l’amore?

-Love is in the air.

-Qual è il mio nome?

-E lo chiedi a me?Federica?

-E il tuo nome?

Il mio nome? E ‘Siri.

ahahahahaha….è esilarante!!!!!

 

SAMSUNG GALAXY O IPHONE?

Ho cambiato. Telefono intendo. Sono passata a 3 e con la promozione ho preso anche il telefono. Un Iphone. Ci sto giocando in questi giorni e devo dire che più lo uso e più mi piace. Intuitivo, veloce, ti permettere di fare praticamente quello che vuoi. O meglio, mi permette di fare quello che serve a me fare. Riesco perfino ad aggiornare il blog perchè ho scaricato l’applicazione di wordpress. (vedi post precendente). Certo, non è come avere un computer ma non è male per quelle piccole frasi   o quelle vicende che accadono ogni tanto così improvvise e fugaci che se non scrivi subito poi ti dimentichi.

Il motivo del post era perchè mentre ero in negozio per fare il cambio gestore, il commesso ha tentato fastidiosamente di vendermi un samsun galaxy dicendo che quello è un telefono migliore, che se potesse lui tornerebbe indietro(eh già, perchè il bimbetto usava un iphone mentre a me diceva che faceva schifo) e non mi ha lasciato in pace fino a quando non sono uscita dal negozio.

Pensandoci poi e riportando anche la scena ad altre persone quello che è venuto in mente a tutti è che in qualche modo o la 3 o la samsung debbano vendere quel benedetto telefono.

Quello che penso io invece è che non esiste a certi livelli un telefono migliore o un telefono peggiore. Esiste il telefono migliore per le esigenze di ognuno di noi.

Bhè, io probabilmente già sabato prossimo dovrò tornare in negozio. Spero proprio che il ragazzo non sia in ferie perchè ho decisamente  voglia di divertirmi.

Ma e voi?se doveste scegliere, Samsung o Iphone?

BLOG OVUNQUE

Sabato tempo di acquisti!il mio nuovo acquisto mi permette anche di scrivere un post senza un computer. Non è immediato come con un pc ma direi che potrò fare un sacco di cose interessanti. Solitamente quando mi veniva in mente qualcosa mi toccava prendere appunti…ma non sempre scrivere dopo il momento in cui ti viene l’ispirazione funziona!!adesso voglio divertirmi! Alla faccia del commesso!